Inaugurazione Nuovo Mezzo

image_print
In un clima di ampia partecipazione si è svolta l’inaugurazione del nuovo mezzo acquistato dall’Associazione per il miglioramento del Trasporto Sociale per i propri Soci.
Il Nuovo mezzo si aggiunge ai mezzi già dati in Comodato d’uso dal Comune per il Servizio di trasporto sociale che l’Associazione già organizza, con molto impegno, in favore dei cittadini privi di autonomia propria e di una adeguata rete familiare di supporto, che si trovino nella necessità di raggiungere i servizi del territorio, per visite mediche e accertamenti diagnostici, ma anche uffici pubblici o altro.
Le parole pronunciate dalla Presidente Sandra DALLA MORA hanno trovato il consenso dei convenuti e del Sindaco di Motta di Livenza, Arch Alessandro Righi, che ha espresso parole di congratulazioni e ringraziamenti per le tante iniziative dell’Associazione e principalmente per i volontari che in essa operano.
A conclusione della breve ma intensa cerimonia Mons. Vittorino Battistella ha recitato una preghiera e benedetto il nuovo mezzo.
Si riporta di seguito il discorso integrale della Presidente:
3 anni fa, in occasione di una esecuzione testamentaria che assegnava all’Associazione una cospicua somma di eredità, fu fatta da noi la promessa che la stessa sarebbe servita per dotare l’Associazione di un nuovo veicolo che potesse servire a potenziare e migliorare il trasporto sociale per i nostri soci, cosa fra l’altro che era nell’intenzione di chi ha voluto accordarci questo vantaggio, in quanto utilizzando più volte il nostro servizio aveva avuto modo di apprezzare la serietà e l’amorevole assistenza dei nostri volontari e la perfetta organizzazione del servizio.
La somma donata però non era sufficiente a finalizzare la nostra promessa per cui abbiamo cercato in questi anni, inutilmente, fra il pubblico e il privato, altri finanziatori per il nostro progetto, la decisione ultima è stata di comprare l’auto promessa esponendoci come associazione per la cifra mancante e ammortizzare la spesa facendo affidamento alla provvidenza pubblico/privata che il futuro voglia riservarci.
Nel corso di tanti anni in cui l’Associazione aiuta quelle persone con necessità di mobilità, che si trovano anche in temporanea mancanza di una rete di assistenza familiare, abbiamo potuto notare un notevole aumento di richieste, soprattutto nella popolazione più Anziana.
Pertanto l’Associazione, con questa macchina, vuole rivolgere ai propri Soci una ulteriore possibilità di trasporto in ambito cittadino o in zone più difficili da raggiungere con i mezzi già forniti dal Comune e che già viene svolto con molta generosità dai nostri volontari.
E proprio i Volontari sono il motore trainante (quest’anno ha visto l’adesione di 5 nuovi volontari portando a 33 il nr complessivo di Volontari Attivi) , I Volontari prestando il loro servizio, anche se con modalità differenti, ognuno per le proprie capacità e disponibilità, sono indispensabili e determinanti nell’organizzazione ed esecuzione delle attività.
Voglio in questa occasione fornire i numeri del volontariato dell’Associazione. I nostri Volontari in questo 2023 hanno operato per circa 2000 ore, i nostri autisti del servizio trasporti sociali hanno effettuato 25’000 Km mettendo giornalmente in esercizio i due mezzi di cui dispone l’Associazione ed effettuando 500 servizi complessivamente.
UN MONDO DI RINGRAZIAMENTI A TUTTI LORO CHE MOLTO GENEROSAMENTE METTONO IL LORO TEMPO LIBERO A DISPOSIZIONE DI CHI NE HA BISOGNO.